Scrivere canzoni: Un lavoro di squadra?

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Scrivere da soli?

Sembrerebbe ormai una visione del tutto anacronistica del processo di sogwriting. Oggi scrivere è un lavoro di squadra. Pensate che circa il novanta percento dei brani che costituiscono le top 100 di tutto il mondo sono stati scritti da due o più autori. Nel 1975 i brani firmati da una sola penna costituivano oltre il cinquanta percento del totale.

Perchè questo cambiamento?

Essere gli unici autori di un brano di successo permette di raggiungere immediatamente una soddisfazione economica di un certo livello, ed in passato on molti erano pronti a dividere la torta. Oggi con il metodo di scrittura track & hook probabilmente si è quasi costretti a farlo. La traccia (track) è solo il background di quello che andrà a formare il brano. Altri collaboratori aggiungeranno gli agganci (hook), il ritornello, e così via fino ad arrivare alla creazione del brano completo. Parecchio differente dalla vecchia idea del songwriter solitario che nella sua stanza chitarra alla mano scrive i versi, non credi?

Un Nuovo modello di scrittura

La vecchia idea del songwriter solitario, rischia di essere ormai obsoleta, lavorare per sezioni, per track & hook permette di creare innumerevoli ambienti sonori adatti alla collaborazione.

Cosa è il metodo Track & Hook?

Track & Hook (base e melodia vocale) differisce dal vecchio Music and Lyrics (Musica e Parole), ponendo maggiormente l’accento sulla parte melodica. Secondo John Seabrook (Autore di The Song Machine) il metodo nasce in Jamaica, dai produttori di raggae, che costruiscono un unica traccia e nel migliore degli spiriti comunitari, invitano circa dieci artisti a cantarci sopra la propria Topline. Ed è esattamente quello che accade oggi. Spesso i produttori scrivono un brano e lo inviano a circa 50 Topliner (Autori di melodie vocali/Testo) ed infine scelgono quella che per loro è la melodia migliore! Ovviamente come ogni meccanizzazione anche questa ha i suoi contro. Ovvero molto spesso abbiamo brani di artisti molto differenti tra loro ma che suonano tutti allo stesso modo. Non è vero? La chiave è sempre la stessa, cercare mettere la creatività e l’originalità all’interno di quello che lo schema sonoro odierno ci consegna. Trovare una nostra strada, tra le strade che oggi sembrano andare per la maggiore. Insomma il lavoro di produzione e songwriting è una continua ricerca. Siamo pronti a cominciare?

Please follow and like us:
YouTube
YouTube
INSTAGRAM
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://stefanocecemusic.com/2017/01/18/scrivere-canzoni-un-lavoro-squadra/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Free Email Updates - Resta Aggiornato
Get the latest content first.
We respect your privacy.

Enjoy this blog? Please spread the word :)